Blog: http://lasabbiadialice.ilcannocchiale.it

trenini,musiche e moschee

Stamattina sul trenino che mi porta al lavoro c'erano due signori che chiacchieravano; il primo diceva al secondo: "perchè io non dico che non ci devono essere questi stranieri, ma dico, se vengono qui devono adattarsi alle nostre cose: non è che tutte le domeniche vuoi per forza andare alla moschea, mangiare come ti pare...eh, insomma! no? ecco, vedi il discorso è così semplice, però se lo dico a uno di sinistra inizia a rompere con tutte le storie della tolleranza...".
Ho frenato il mio istinto di andare lì e dirgli: "ma perchè, se lei emigrasse in un paese di religione diversa, non continuerebbe a voler andare in chiesa la domenica e osservare natale, pasqua, il due novembre? Ci vada e ci resti, a quel paese!". Per fortuna avevo il mio lettore mp3; ho sparato i Nouvelle Vague al volume massimo per non sentirlo più! POVERA ITALIA!

Pubblicato il 2/11/2005 alle 12.39 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web